La recente sentenza del 25 maggio 2023 n. 23014 con la quale la Corte di Cassazione ha confermato la condanna del vice Presidente (ed ex Presidente) senza deleghe del CdA di una società consortile cooperativa a responsabilità limitata per il reato di bancarotta impropria da false comunicazioni sociali apre a numerosi interrogativi. In estrema sintesi, per via delle mendaci appostazioni…